HEAD Tribute Album – Mom’s Basement Records presents Prozacs

It’s Wednesday and that means it’s time for another band announcement for the upcoming HEAD tribute album. This time we’re gonna keep it local and talk about the Massachusetts legends “The Prozacs” They’ve been around for a long while now and have recorded tons of full lengths, Eps and splits over the years and show no signs of slowing down.

He enlisted some help from a young punk rocker in training to start off their awesome version of “Taking a Peek” They kept it true to form for their cover and that’s a great thing bc HEAD is one of the best bands ever right? Right. Here is what Jay had to say about the legends from Seattle “I first heard Head in 2005 from a CD discography given to me by Craig Lebowski (Now of The Suck) while staying in his apartment on a tour date. Fun, unabashed and raw Ramones influenced punk. I chose to do Taking A Peek, because I just think it’s a hilarious song!

You can hear the Prozacs and many more of the best punk rock bands on the upcoming HEAD tribute album which will be out towards the end of the summer!

The Manges Tribute Album – Mom’s Basement Records presents Bonus Songs Bands



Le battute conclusive di questo speciale ci portano ad intervistare l’ultimo lotto di band, ossia quelle che per il limite fisico rappresentato dal vinile sono presenti nel tributo solo come bonus tracks per il download digitale. Questo ovviamente non significa che sono meno importanti delle altre band ed è giusto dare un po’ di spazio anche a loro. Andiamo subito al sodo.
Gli Honey, da Rimini sono presenti con una cover acustica, eseguita dal cantante Luca, di Blame Game che ci dice “Da quando abbiamo incontrato i Manges qualcosa è cambiato per noi. Non eravamo molto “dentro la scena” ma improvvisamente ci siamo sentiti parte di una grande “nuova famiglia” sin dal primo giorno e ci sentiamo molto fortunati per aver avuto questa enorme opportunità“.

Facciamo un bel salto negli Stati Uniti, e sentiamo cosa ha da dire Jay dei Prozacs direttamente da Westfield, Massachusetts “Ho scoperto i Manges nel 2000 e fu subito amore dopo aver ascoltato il 7″ di Mandy, canzone che ho scelto di coverizzare di cui mi sento molto onorato. I Manges sono stati molto influenti nel mio songwriting con i Prozacs, mi sembravano onesti, divertenti e catchy, nello spirito di Ramones e The Queers… ero gasato dalle loro collaborazioni con Joe Queer e Kitty Kowalski entrambi miei amici e musicisti che rispetto. Nel 2018, hanno cementato tutte queste cose… insieme ad un grande cuore e un’integrità unica nel mondo pop punk/ramonescore”.

Restiamo ancora negli Stati Uniti, ma in direzione Nashwille per chiacchierare con i Parasite Diet, che hanno deciso di coverizzare Dunkin Donna definita come “l’esempio di come una girl-song dovrebbe essere”, i ragazzi ci dicono anche che “I Manges ci hanno introdotto al mondo del Pop Punk Europeo. La quantità di nuova musica che abbiamo ascoltato grazie a loro ci mette in condizione di essere in debito con loro per sempre“.

Gli Hateful Julie dal Colorado invece ci dicono che “abbiamo scoperto i Manges tramite band come Queers, Screeching Weasel e i Ramones, ovviamente. Abbiamo sempre ammirato band come loro che rifiutano ogni tipo di compromesso. Abbiamo scelto Now or Never perchè è nel loro primo album ed è proprio una piccola gemma nascosta. C’è sempre molto sentimento nel primo album di una band e ciò mi affascina molto!“.

Ci dirigiamo verso la California, e sentiamo cosa hanno da dirci i RindsI Manges sono stati tra le prime band pop punk che ho ascoltato. Li ho visti per la prima volta nel 2007 a San Francisco con i Methadones e i Queers. Grande show. E’ fantastico che ancora pubblicano dischi dopo tutti questi anni. Abbiamo scelto In The Van per le strofe da sing-a-long e per il ritornello super-incisivo, mi vengono in mente quel tipo di canzoni come “Judy is a Punk” che sono sempre un poco sottovalutate“.

Infine per l’ ultima band, torniamo in Europa, più precisamente andiamo a Hønefoss in Norvegia per cedere la parola a Rocky degli Skullingtons che ci dice “Quando i Ramones si sciolsero i Manges erano lì per prendere in mano la torcia e mantenere il fuoco vivo ed essere seguiti dagli altri, da allora non hanno smesso di farlo. Credo che senza gli amigos di Las Pezia la scena europea neanche sarebbe esistita. Insieme con Johnny abbiamo scelto My Rifle perchè è la nostra canzone preferita, l’abbiamo provata con il resto della band e ci è venuta bene, aggiungendo anche una parte in Norvegese“.

Con questo post finale, abbiamo concluso le presentazioni delle band, abbiamo ancora qualche piccola sorpresa… stay tuned for more Rock n Roll!

Honey
Facebook: https://www.facebook.com/honeypunkstuff/
Twitter: https://twitter.com/HoneyPunkRawk

The Prozacs
Facebook: https://www.facebook.com/TheProzacs/
Bandcamp: https://theprozacs.bandcamp.com/

Parasite Diet
Facebook: https://www.facebook.com/parasitediet
Bandcamp: https://parasitediet.bandcamp.com

Hateful Julie
Facebook: https://www.facebook.com/hatefuljulie/
Instagram: https://www.instagram.com/hauntedrobotltd/

The Rinds
Facebook: https://www.facebook.com/therinds1/

Skullingtons
Facebook: https://www.facebook.com/theskullingtons

< INTERVISTE PRECEDENTI >